sabato 9 settembre 2006

[Perspective]

A volte non c'è coerenza tra il mio stato d'animo e le mie parole.
A volte c'è semplicemente l'inesplicabile cozzare tra ciò che vorrei e ciò che è in realtà.
[Alti] [Bassi] [Alti] [Bassi]
Spiegare. Provare. Rigirare. Crollare.
E c'è quel senso di frustrazione, in quello spazio indefinito tra le aspettative e le delusioni.
Tonnellate di palle al piede che rotolano per conto loro spaccando, ammaccando, graffiando.. cose. Le mie cose. La sensazione di non dare abbastanza quando, osservando da una prospettiva differente,s'è già dato anche troppo.
La prospettiva è sempre sbagliata.
______________________________________________
Before our innocence was lost, you were always one of those, blessed with lucky sevens, and the voice that made me cry.
[Placebo]

6 commenti:

miker ha detto...

I giusti

Un uomo che coltiva il suo giardino, come voleva Voltaire.
Chi è contento che sulla terra esista la musica.
Chi scopre con piacere una etimologia.
Due impiegati che in un caffè del Sur giocano in silenzio agli scacchi.
Il ceramista che premedita un colore e una forma.
Il tipografo che compone bene questa pagina che forse non gli piace.
Una donna e un uomo che leggono le terzine finali di un certo canto.
Chi accarezza un animale addormentato.
Chi giustifica o vuole giustificare un male che gli hanno fatto.
Chi è contento che sulla terra ci sia Stevenson.
Chi preferisce che abbiano ragione gli altri.
Tali persone, che si ignorano, stanno salvando il mondo.

Jorge Luis Borges

Rileggi il titolo: i giusti.
Ciao

Una Paranoica ha detto...

Ciao.. e grazie :)

gg ha detto...

Era uno di quei tanti giorni in cui solevo oziare. Sulla scrivania c'era un foglio di carta. Abbandonato. Cominciai a scrivere. Avevo scritto una lettera ad una persona speciale. Non c'era nessun motivo particolare per farlo. Presi la bicicletta, andai alla posta, comprai una busta e un francobollo. Scrissi l'indirizzo sulla busta e la imbucai.

La lettera aveva fatto felice una persona. Una tra le tante. Una come nessun'altra.

Forse c'entra, forse no. Però l'ho fatto.

Una Paranoica ha detto...

C'entra. C'entra tutto di fronte a certi stati d'animo.

Oggi è tutto più nitido.
Un po' più bello.
Vagamente leggero.

sa_ra ha detto...

bel blog complimenti!

Una Paranoica ha detto...

Grazie :))